Cosa si mangia realmente in Cina

Qualche giorno fa ho postato questa foto sui social. Dopo poco mi sono arrivati commenti e messaggi di consolazione. Gente preoccupata che io fossi costretta a mangiare insetti per sopravvivere. Volevo tranquillizare tutti e dire che mangio benissimo, anzi pure troppo.

La prima cosa che ci tengo a sottolineare è la seguente: quello che si mangia in Cina è completamente diverso da quello che troviamo nei nostri ristoranti cinesi. E non parlo del sushi, quello è giapponese. Ci credete se vi dico che in 3 mesi in Cina non ho mangiato nemmeno un involtino primavera? Non dico che non sia un piatto cinese ma vi giuro che non ne ho visto nemmeno uno. Stessa cosa per il classico pollo alle mandorle, non pervenuto.

Ho appena parlato con la nanny cinese e mi ha guardato con disgusto quando le ho detto che in Italia l’involtino primavera è considerato il piatto tipico della loro cucina. Mi ha spiegato che è tradizione mangiarli a capodanno ma che non è assolutamente tra le cose più tipiche che hanno. Diciamo che farei il paragone con le famose fettuccine Alfredo, che negli States spacciano come italiane.

In Cina si mangia tanto riso? Sì, in Cina si mangia tanto riso. Durante ogni singolo pasto ho la mia ciotolina di riso bianco, colazione, pranzo e cena. Il riso fa da accompagnamento ai vari piatti. Il detto sharing is caring non potrebbe essere più azzeccato per parlare di come i cinesi vivono il momento del pasto. Sia a casa che al ristorante, i vari piatti vengono messi al centro del tavolo e ognuno si serve direttamente da lì. Quello che io faccio di solito, ovviamente copiando loro, è prendere un po’ di tutto e metterlo nella mia ciotolina col riso. In pratica mangio un risotto diverso al giorno, anzi un risotto diverso per ogni pasto.

I piatti che mettono a tavola sono sempre vari: verdure, carni diverse, pesce, tofu, zuppe. La zuppa non può mancare perchè è quello che bevono durante il pasto. ( Al ristorante servono solo acqua bollente o tè. Molto spesso ordinano anche latte di riso). Tutto insieme eh: per ogni pasto la cuoca della mia famiglia cinese cucina 7-8 portate diverse. Una tipica cena può essere composta da: ciotola di riso, un piatto di tofu con le verdure, una zuppa con l’anatra, dei bocconcini di maiale, spinaci, un pesce al forno, uovo e pomodoro, noodles con carne ecc. Stessa cosa vale per la colazione e il pranzo. A colazione fortunatamente trovo pietanze più “normali” come uovo sodo, omelette, panini al vapore, patate dolci, dunplings, una fetta di carne etc..non che sia la colazione a cui siamo abituati ma col tempo mi sono adattata a fare un pasto completo anche la mattina.

Ci sono delle cose che non mi aspettavo di trovare o almeno non così tanto. Mangiano tanta zucca, ad esempio la vecchia cuoca preparava risotto con la zucca tutte le mattine per colazione; uovo strapazzato e pomodoro a fette è un must che si trova sempre e dovunque; fagioli dolci usati per farcire torte; come i fagioli, anche il sesamo è usato tantissimo nei piatti non salati; zuppe bollenti anche in piena estate, con all’interno di tutto, dalle verdure, alle polpette, ai noodles; tutte le parti del fiore di loto, buonissimo; abbondante uso di noccioline e cibi super piccanti.

In Cina c’è una grande varietà di street food. Solitamente di trovano spedini di pollo o maiale, calamari, verdure o tofu; quella che chiamano la pizza cinese ( a me non piace assolutamente), una sorta di sfoglia salata ripiena con verdure miste\carne; lo stinky tofu, letteralmente il tofu puzzolente che dall’odore vi farà venire la nausea ma il sapore è gradevole; spicchi di patate piccanti; gnocchi di riso al pomodoro; tante noci di cocco e tanto mango; piccole mele caramellate; e per finire..non pensavo di trovare tante “bombe” caloriche.

Lo so, lo so..volete sapere le cose più disgustose che mangiano. In realtà a me il cibo cinese piace tanto. Ovviamente sono gusti personali, ma ci sono delle cose che però proprio non riesco a provare. Il maiale, ad esempio. Non so perchè abbiano una predilezione per il grasso del maiale piuttosto che per la parte magra. Cucinano proprio pezzi interi di grasso. Zampe di galline o anatra nelle zuppe o caramellate. Diciamo che la carne in generale non mi fa impazzire qua; ha un sapore molto diverso dalla nostra e mangiano parti dell’animale che proprio non riesco a vedere. Ho avuto il piacere di vederli mangiare cicale come fossero patatine. Facevano davvero crik-crok quando le aprivano. Ero tentata di provarle ma è stata l’unica volta in 3 mesi in cui lo stomaco mi è andato sottosopra.

In questi giorni, in tanti mi avete chiesto se in Cina davvero mangiano la carne di cane. Non starò qui ad aprire un dibattito, perchè ognuno ha una propria visione sull’argomento, ma mi limiterò a dire quello che so. Personalmente, io non ho mai visto “carne di cane” sul menù e mai mi è stata proposta. Parlandone con una mia amica tedesca che vive qua, mi ha raccontato che a lei è capitato di vederla scritta nel menu, soprattutto in ristoranti di lusso e durante una vacanza fuori Hangzhou, si è ritrovata in un market in cui la vendevano.

Chiudendo l’argomento cibo, passiamo alla sezione bevande. Inutile dire che bevono TANTO tè, specialmente tè verde qui ad HZ. Dovunque vai ti offrono del tè bollente da bere e ti riempiono la tazzina ( perchè si bene in tazzine minuscole) finchè non vai via. Un credo popolare afferma che il segreto dei cinesi per sembrare sempre così giovani è bere solo acqua calda, non solo calda ma proprio bollente. Non li vedo bere caffè o alcohol, queste sono cose che lasciano a noi stranieri. Anche ai cinesi piace girare per strada con un bicchierone in mano, non di Starbucks ma solitamente di 1diandian, con un bel milk tea e delle bolle gommose.

img_20181009_2329394584481720477105383.jpg

Annunci

4 pensieri su “Cosa si mangia realmente in Cina

  1. Brava! Il vero cibo cinese è molto più buono e vario di quello proposto dai ristoranti cinesi in Italia! Anch’io sono stata ad Hangzhou e ho mangiato benissimo. In Italia e nel resto dell’occidente i ristoratori cinesi cercano di adattarsi ai nostri gusti friggendo tutto o arricchendo i loro piatti con ingredienti a noi più graditi (vedi riso alla cantonese).
    Io comunque ho preferito la vera cucina cinese a quella “occidentalizzata” e sono molto felice di averne scoperto i sapori autentici!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...